Come funziona Geolina?

Come funziona Geolina? La grafite contenuta nell’ampolla assorbe le radiazioni elettromagnetiche

Grafite contro l'elettrosmogLa grafite è un minerale che possiede un’estrema conducibilità elettrica1. Ha la caratteristica di essere sottilissima, quasi impalpabile, essendo composta da micro cristalli con dimensione a partire da 5 nm (nanometri): ne deriva un’elevatissima area superficiale che può superare anche i 1000 m2/g.
Queste due qualità, ovvero l’estrema conducibilità e l’elevata area superficiale, rendono la grafite uno straordinario antidoto contro tutti i tipi di radiazioni e onde elettromagnetiche. Queste ultime  vengono assorbite e trattenute anche da quantità apparentemente esigue di polvere di grafite.

Il nostro corpo, essendo un conduttore di corrente, assorbe e trattiene su di sé le emissioni elettromagnetiche presenti nell’ambiente circostante. Stare con i piedi nudi a terra può contribuire ad evitare l’accumularsi di cariche elettrostatiche, ma non impedisce che le frequenze di queste emissioni possano alterare il bioritmo naturale del corpo umano. Queste alterazioni possono contribuire al manifestarsi di sintomi come cefalea, astenia, debolezza e depressione. Recenti studi hanno dimostrato che in molti casi questi sintomi spariscono dopo pochi giorni grazie ad applicazioni che usano la grafite in vetro2.

come funziona geolinaCome funziona Geolina?

Geolina è composta da una collana in metallo avente una buona conduttività elettrica, alla quale è agganciata una piccola ampolla di vetro contenente grafite.
La collana, analogamente ad un’ “antenna”, ha il compito di captare le radiazioni elettromagnetiche e la corrente elettrostatica assorbite dal corpo e di scaricarle nella boccetta di vetro.
La grafite contenuta nella boccetta, similmente ad un condensatore, grazie alle sue proprietà radio-assorbenti, trattiene le radiazioni captate dalla collana a contatto con la pelle, confinando il carico elettrico al suo interno, dove verrà trattenuto finché Geolina non viene scaricata. A fine serata infatti, basta lasciarla a contatto con una “messa a terra” (un termosifone) o appenderla ad un lungo chiodo infilato profondamente nel muro per svuotarla del carico elettrico.

Geolina sfrutta intelligentemente le proprietà della grafite, rendendola un oggetto portatile e di design tecnologicamente avanzato.

Scopri  come utilizzarla al meglio per ottimizzarne l’efficacia.

 

la collanina che assorbe le onde elettromagnetiche